BETBABA313 GÜNCEL ADRESİ Mİ



Şentürk, che vive con la figlia di tre anni, ha deciso di sospendere Döner.

Dopo che le squadre della Direzione della sezione anti-criminalità organizzata di Istanbul hanno effettuato l’operazione contro un’organizzazione criminale chiamata “Döner Brothers” lo scorso anno, è stata intentata una causa contro 28 persone, 12 delle quali sono state arrestate. Nel caso di cui sopra, Emirhan Döner, che è stato processato con una pena detentiva fino a 119 anni e suo fratello Turhan Döner fino a 105 anni, è ora all’ordine del giorno con una nuova indagine.

Emirhan Döner è stato rilasciato il 17 febbraio, in seguito al fascicolo è stato processato presso la 20a Alta Corte penale di Bakırköy. Doner si è recato nella casa in cui viveva con le figlie il suo ex amante Şenay Şentürk, che era sotto processo nell’ambito dello stesso fascicolo, proprio mentre era uscito di prigione. Doner non ha messo un telefono in prigione mentre era detenuto e ha iniziato a picchiare Senturk a casa sua, scoprendo che avrebbe detto alla polizia e al tribunale quello che sapeva dell’organizzazione criminale.

Ci sono voluti con la forza 36mila lire

Secondo le informazioni contenute nel fascicolo dell’indagine, Şentürk è stata picchiata per ore davanti alla figlia di 3 anni. Şentürk ha detto nella sua dichiarazione: “Emirhan Döner mi ha dato un pugno alla testa, mi ha stretto la gola. Questa persona mi ha detto: “Ti lascerà segni indelebili, porterà via tua figlia e non ti lascerò vivere”. Prendendo le mie password bancarie, ha inviato 36.500 lire, che ho messo da parte per mia figlia, all’azienda di famiglia Yours E-Commerce. Ancora una volta, la S.S. inviato a una persona di nome. Tempo fa questa persona mi ha fatto un prestito e ha mandato 76mila lire sul conto della zia B. Döner. Il debito del credito era su di me “.



Su richiesta di Şentürk, il tribunale della famiglia Büyükçekmece ha deciso di sospendere Döner per 3 mesi. Su richiesta di Şentürk, l’ufficio del procuratore capo di Büyükçekmece ha avviato un’indagine contro Emirhan Döner e suo fratello Recep Döner per “estorsione”, “minaccia”, “aggressione” e “insulto”. Şenay Şentürk, nella sua domanda del pubblico ministero, ha detto che “Emirhan Döner ha intenzione di spararmi contro i suoi sicari” e ha dichiarato che Hasan Hüseyin Özaslan e Yunus Tatlı, che sono tra i 28 nomi processati nella 20a Alta Corte penale di Bakırköy, lo hanno costantemente minacciato.

“Può fare tutti i tipi di danni”

Döner ha condiviso una foto di Bergen, morto il 14 agosto 1989, sui social media. Şentürk ha detto: “Voglio finire come Bergen”, ha detto Şentürk. Ho pianto da quando ho visto quel post. Sono in grado di causare danni a me oa mia figlia “, ha detto. Bergen, che era cieco da un occhio dopo che sua moglie Halis Serbes era stata colpita da ustioni al viso, è morto dopo essere stato accoltellato ad Adana Pozantı dalla moglie divorziata. Fonte: Hürriyet

Betbaba313 yenilenen adresi olarak düzeltildi. yeni giriş adresini kullanarak siteye katılabilir ve üyelik açabilirsiniz. betbaba platformunu kesinlikle öneriyoruz.

Bir cevap yazın

E-posta hesabınız yayımlanmayacak. Gerekli alanlar * ile işaretlenmişlerdir